RSA Aperta

Che cos’è il progetto “RSA APERTA”?

Il Progetto rientra nella tipologia di interventi “a sostegno della famiglia e dei suoi componenti fragili” (Provvedimento Attuativo della DGR 116/2013) , con il quale la Fondazione fornisce lettura dei bisogni complessi delle persone affette da demenza e/o invalidità.

L’obiettivo è di promuovere e sperimentare risposte efficaci al supporto complessivo della persona e della sua famiglia, individuando tra le azioni prioritarie, quella di favorire la permanenza delle persone affette da demenza nel proprio ambiente di vita abituale.

PRESTAZIONI EROGATE

la RSA aperta è una misura rivolta a persone con demenza certificata e ad anziani non autosufficienti di età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti invalidi civili al 100%.

Si caratterizza per l’offerta di interventi di natura prioritariamente sociosanitaria, finalizzati a supportare la permanenza al domicilio e a sostenere il mantenimento, il più a lungo possibile, delle capacità residue delle persone beneficiarie, rallentando, ove possibile, il decadimento delle diverse funzioni, evitando e/o ritardando il ricorso al ricovero definitivo in struttura.

La misura intende offrire inoltre un sostegno al caregiver nell’espletamento delle attività di assistenza.

Come si accede?

Il servizio è destinato a persone che non usufruiscono di altri servizi della rete sociosanitaria, ad ecce­zione dell’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI), che effettuano richiesta di un Voucher gratuito, presso il Centro Assistenza Domiciliare CeAD del proprio Ambito Territoriale di appartenenza, in collaborazione con l’assistente sociale del proprio Comune di provenienza.

RSA Aperta Fondazione Honegger Albino (Bergamo)